MUSEO NAZIONALE D'ABRUZZO

LocalitÓ
L'AQUILA
Viale Benedetto Croce.
TEL. 0862/6331



ORARIO: 9-14 DA LUNEDI' A SABATO. 9-13 DOMENICA
Il Museo e' ordinato nel grandioso Castello eretto da Don Pedro di Toledo nel 1530. Alcuni importanti reperti fossili e archeologici danno alle collezioni un carattere di complessita' e eterogeneita', ma in effetti il Museo e' la grande Pinacoteca centrale della Regione. La maggior parte delle opere proviene dagli edifici sacri medioevali ed e' cosi' rappresentata in particolar modo l'arte sacra con la "Croce processionale" di Nicola da Guardiagrele e altri arredi liturgici. Tra i dipinti notevoli le tavole dei secoli XIII-XIV, una tempera del Maestro di San Giovanni da Capestrano, il Trittico Biffi, l'"Adorazione del Bambino", affresco di Andrea Delito. Per la scultura, un celebre "San Sebastiano" datato 1478. Un nucleo di opere documenta la pittura napoletana con Preti, Cavallino, Giordano. Opere da Castelli dei secoli XVII-XVIII rappresentano la ceramica abruzzese. Nella sezione di Paleontologia Ő conservato lo scheletro fossile di un Archidiskodon Meridionalis Vestinus, in quella di numismatica che contiene 180 monete antiche, tra cui gli oboli di Alba Fucens ed i denari di Corfinium, sono presenti monete che arrivano fino al secolo XVIII. Notevole anche la collezione di arte Moderna e Contemporanea con opere di Renato Guttuso, Emilio Greco, Remo Brindisi, Basilio e Pietro Cascella, Fausto Pirandello, Amedeo Cencioni, Federico Spoltore ed altri autori.


Hotels MUSEO NAZIONALE D'ABRUZZO
-