MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

Località
NAPOLI
Piazza Museo, 19
TEL. 081/440166



INGRESSO: GRATUITO
Il grande palazzo del Museo, eretto alla fine del XVI secolo per ospitare una caserma di Cavalleria, fu destinato fin dal 1777 da Carlo III di Borbone a sede delle grandi collezioni archeologiche formate a quel tempo per le scoperte di Ercolano e di Pompei e incrementate dalle eredita' Farnese. Gia' nel 1860 venne elevato per volere di Garibaldi al rango di Museo Nazionale. La piu' importante raccolta archeologica d'Italia e' attualmente (1988) visitabile solo in parte perche' e in atto un generale restauro, con il ripristino delle originarie strutture e decorazioni architettoniche e con un piu' razionale ordinamento delle raccolte. Sono visibili le grandi statue del Vestibolo dei Magistrati, le sale degli originali greci e delle repliche romane (gruppo di Armodio e Aristogitone, i celebri "Tirannicidi", la "Venere Sosandra" da Baia, il rilievo di "Orfeo, Euridice ed Ermete", il "Doriforo"), le sale dei mosaici di Pompei, tra cui la celebre "Battaglia di Alessandro e Dario a Isso", le sale dei dipinti murali di Ercolano, Pompei, Stabia, le raccolte dei piccoli bronzi e delle suppellettili domestiche pompeiane. Tra le opere d'arte che saranno nuovamente esposte in un prossimo futuro: il gruppo del "Toro Farnese", la famosa "Tazza Farnese", i bronzi tra i quali le "Danzatrici" da Ercolano. Importante sezione Meccanica e Tecnologica (strumenti musicali e chirurgici, misure, bilance provenienti da Ercolano e Pompei).


Hotels MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
-