CIVICI MUSEI D'ARTE E PINACOTECA DEL CASTELLO SFORZESCO

LocalitÓ
MILANO
Castello Sforzesco, piazza Castello.
TEL. 62083940



ORARIO: 9.30-17.30. CHIUSO IL LUNEDI'.
I Musei del Castello, articolati in diverse ricchissime raccolte, vanno annoverati tra i piu' importanti complessi museali italiani. In particolare sono essenziali per la conoscenza dell'arte lombarda e della storia di Milano. Le raccolte di scultura comprendono opere d'arte paleocristiana e preromanica, romanica e dei maestri campionesi, gotica e rinascimentale, monumenti sepolcrali dei Visconti; sculture lombarde del '400 e '500, elementi architettonici e decorativi. Gioiello della sezione e' l'altissima "Pieta' Rondanini", ultima sublime opera di Michelangelo. Inoltre: arazzi fiamminghi del '600, armi del sec. XVI e XVII, la splendida Cappella Ducale con affreschi quattrocenteschi, una raccolta di mobili dal '400 al '700, la ricostruzione di una sala del castello di Roccabianca presso Parma con un ciclo di affreschi quattrocenteschi staccati. La Pinacoteca vanta dipinti del Mantegna ("Madonna e Santi"), Bembo, Giovanni Bellini, Foppa ("San Sebastiano" e altre opere), Luini, Boltraffio, Moretto, Bergognone ("Pieta'"), Lotto, Romanino, Correggio ("Ritratto d'uomo"), Tintoretto, van Dyck, Greuze, Procaccini, Magnasco, Tiepolo, Guardi. D'enorme importanza, le Civiche Raccolte d'Arte Applicata, con preziose collezioni di artigianato artistico: ferri battuti, ceramiche, porcellane e maioliche italiane e straniere dal XV al XIX secolo, oreficerie, bronzi, smalti, avori, tessuti e paramenti sacri. Con un particolare permesso si puo' visitare la "Sala della Balla" con gli arazzi dei mesi, eseguiti nel 1503 su disegno del Bramantino. Due Musei a se' stanti sono dedicati ai Costumi (soprattutto del '700 e '800) e agli Strumenti Musicali, raccolta di interesse unico, con piu' di 600 "pezzi". Tra gli altri: violini di Stradivari, il violino Guarneri appartenuto a Tartini, arpe del '500, il pianoforte su cui Bellini compose "La Sonnambula", il pianoforte esagonale del Duca di Wellington.


Hotels CIVICI MUSEI D'ARTE E PINACOTECA DEL CASTELLO SFORZESCO
-