PINACOTECA DI BRERA

Località
MILANO
Via Brera, 28.
TEL.02 /722631



ORARIO: 9-17,30. FESTIVO. 9-12,30. CHIUSO LUNEDI Ha sede in palazzo del Seicento, con un imponente cortile del Richini. Nel centro, statua di Napoleone del Canova (1811). Fondata piu' di due secoli or sono, la Pinacoteca ha raccolto un patrimonio d'arte soprattutto lombarda e veneta, ma comprendente anche molti capolavori di altre scuole italiane e straniere. Dipinti di: Foppa, Bergognone, Bramantino, Luini, Palma il Vecchio, Moroni, Moretto, Savoldo, Paris Bordone, Lotto, Veronese, Tintoretto, Bassano, J. Bellini, A. Vivarini, Cima, Montagna, Boltraffio, Sodoma, Solario e De Predis. Tra i pittori dell'Italia centrale: Lorenzetti, Gentile da Fabriano, Bramante, Signorelli; gli emiliani Carracci e Guercino. Tra gli stranieri, van Dyck, Rembrandt, Rubens, El Greco. Del '600 e '700: Tiepolo, Longhi, Piazzetta, Guardi, Bellotto, Canaletto. Dell''800, Hayez, Appiani, Cremona, Lega, Fattori. Una menzione a parte meritano alcuni celebri capolavori: il "Ritrovamento del corpo di S. Marco" del Tintoretto, la "Madonna col Bambino" e il "Cristo Morto" del Mantegna, una "Pieta'" e 2 "Madonne col Bambino" di Giovanni Bellini, "Predica di S. Marco in Alessandria" di Gentile e Giovanni Bellini, "Madonna della Candeletta" del Crivelli, "Madonna in trono e Santi" di Ercole de' Roberti, "Madonna in trono, Angeli, Santi e Federico da Montefeltro" di Piero della Francesca, "Sposalizio della Vergine" di Raffaello, "Cena in Emmaus" del Caravaggio. Nell'Ala Nuova si sta realizzando la "nuova Brera", con l'ampliamento della Pinacoteca. Vi sono esposte opere del Novecento italiano provenienti dal deposito Jucker e dalla donazione Jesi: dipinti di Modigliani, Boccioni, Soffici, Morandi, Carra', Sironi, Mafai, Scipione, De Pisis, Rosai, Campigli e altri.


Hotels PINACOTECA DI BRERA
-