San Gimignano 1300

Località
SAN GIMIGNANO
Museo: Via Berignano, 23
Sede Uffici: Via San Giovanni, 50/2
Tel. +39 0577 941078
Fax +39 0577 906837

Web: www.sangimignano1300.com
e-mail: info@sangimignano1300.com





L'UNESCO e la Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO hanno assegnato il loro PATROCINIO al Museo SanGimignano1300 per le sue attività didattiche e culturali.

San Gimignano 1300
RIPRODUZIONE DELLA CITTA’ MEDIEVALE
Le sale espositive sono aperte al pubblico tutti i giorni dalle ore 8:00 alle ore 20:00
VI ASPETTIAMO
in Via Berignano, 23 a San Gimignano (Siena)



Informazioni utili

Biglietti d’ingresso:
Adulti: Euro 5,00
Bambini: Euro 3,00
Studenti: riduzioni disponibili
Gruppi: riduzioni disponibili
Accesso disabili: disponibili


Orario

Apertura: 8:00 AM
Chiusura: 8:00 PM
Giugno, Luglio, Agosto, Settembre: chiusura 11:00 PM



San Gimignano (SI): San Gimignano rappresenta un capolavoro di geniale creatività umana, una rara ed eccezionale testimonianza di tradizione culturale e di civilizzazione ancora vivente, nonché un esempio di architettura e di insieme di accorgimenti tecnologici ed artistici che illustrano un periodo significativo della storia umana.

Il progetto “SanGimignano1300” nasce dal desiderio di esaltare i criteri che hanno reso questa città patrimonio dell’umanità e riproporre, attraverso la ricostruzione, l’originale sviluppo e splendore medievale ad un vasto ed eterogeneo pubblico.
Ubicato nel cuore della città stessa, il museo presenta un’imponente ricostruzione in ceramica decorata di San Gimignano quale era tra il XIII e il XIV secolo. Si può osservare l’armonioso sviluppo architettonico delle 72 case-torri affiancate da magnifici palazzi, fortificazioni, da conventi e chiese che offrono al visitatore la possibilità di capire lo svolgersi della vita all’interno di una città medievale ed apprezzare ciò che si è preservato durante sette secoli di storia.
Ogni torre, bastione o personaggio non è solo una riproduzione in scala ma anche un pregiato capolavoro in ceramica, la presentazione in forma tangibile delle potenzialità applicative dell’artigianato e dell’arte contemporanea ad un’iniziativa di carattere culturale e didattico.
Il museo SanGimignano1300 non mancherà di stupirvi con curiosità ed intrattenervi con ampi approfondimenti: attraverso due postazioni multimediali potrete visionare le fasi di allestimento del museo e la costruzione delle singole opere, ampliare aspetti storici e scientifici del medioevo toscano e intrattenersi nella visione di documentari e filmati celebri.
Le sale espositive si articolano su una superficie di oltre 400mq. in un originale scenario architettonico ottenuto dall’attento restauro di ben tre diverse strutture.

Il percorso nelle sale del museo comprende diversi momenti espositivi:
La Via Francigena: presentazione grafica dettagliata della via Francigena;
La città delle belle torri: ricostruzione in scala 1:100 dell'intero centro storico cittadino;
Dentro la torre: ricostruzione architettonica di una casa-torre sezionata e dei suoi spazi interni;
Un giorno in città: allestimento scenografico di momenti di vita medievale all'interno delle mura cittadine;
Testimoni del tempo: pannelli illustrativi della storia di San Gimignano dall’epoca Etrusca ai giorni nostri;
Fuori dalle mura: dettagli della vita contadina ed artigiana all'esterno delle mura di fortificazione;
Vita di palazzo: ricostruzione in spaccato di un palazzo con le sue diverse stanze;
Ricostruzione architettonica del convento di San Francesco, completamente demolito nel XVI secolo;
...di passaggio: area per l’informazione interattiva relativa alle fasi d’allestimento delle opere presentate nel museo ed all’approfondimento degli aspetti storico-scientifici del medioevo toscano.

Direttamente comunicante con le sale espositive è disponibile un’area destinata alla vendita di materiale didattico-informativo, oggettistica diversa e di articoli rappresentativi dell’eccellenza artigianale toscana.



Scheda tecnica


Progetto ideato da
Raffaello Rubino, Michelangelo Rubino

Con il sostegno di
Musea srl, IR Holdings International Inc, Rami Design Inc, Monte dei Paschi di Siena, Banca Monteriggioni, ConfArtiginato Senese

Con il supporto di
Biblioteca Comunale di San Gimignano, L’Archivio di Stato di Firenze, Camera di Commercio di Siena, Associazione Via Francigena


e la collaborazioni generale di
Giovanni Cherubini, Arnaldo Nesti, Franco Cardini, Giuliano Pinto, Giuseppe Picone, Gabriele Borghini, Walter Veltroni, Mario Mare, Rehav Rubin, Boris Zoubok, Mariella Migliorini, Mario Serchi, Giovanna Lenni, Ivo Ceccarini, Isabella Gagliardi, Anna Benvenuti, Daniele Rossi, Andrea Zorzi, Francesco Gigli


Consulenza storica
Raffaello Razzi, Lorenzo Giglioli, Iole Vichi Imberciatori, Silvia Dettori, Beatrice Bozzi, Sara Bucalossi, Rossella Bracali, Silvano Mori, Bruno Innocenti, Sergio Mazzini, Fra Fortunato Iozzelli, Fiorenzo Bartalini

Supervisione e Coordinamento
Pietro Bortolotti, Simone Tabani, Antonella Savoldi, Francesca Del Corso, Beatrice Bozzi, Sara Bucalossi, Rossella Bracali

Direzione tecnica
Michelangelo e Raffaello Rubino

Direzione artistica e scenografica
Sergio, Raffaello e Michelangelo Rubino


Arti Grafiche
Enrico Guerrini, Mathy Engelen

Applicazioni Multimediali
Graziano De Gregorio

Realizzazione
Rami Italia snc

Artisti al Lavoro
Marco Ferradini, Marta Bonelli, Erjola Allkushaj, Silke Weigrand, Maria Dirsch, Michelangelo, Raffaello e Sergio Rubino

Ufficio Stampa e Pubbliche relazioni
Pietro Bortolotti, Maury Rogoff.


Hotels San Gimignano 1300
-