Storia della Cucina Italiana Ristoranti Calabria Premessa

Calabria Calabria

Calabria

Premessa


Questa regione occupa l'estremità meridionale della penisola italiana tra il Mar Tirreno e il Mar Ionio, è una regione quasi esclusivamente montuosa, con zone pianeggianti marginali e limitate (piane di Sibari, di Sant'Eufemia, di Gioia) le quali però sono venute assumendo con la bonifica (idraulica e agricola) particolare importanza economica. Il rilievo calabrese si riallaccia, nella parte settentrionale, con il gruppo del monte Pollino (2248 m.s.m.), all'asse montagnoso della penisola italiana. Dal monte Pollino dirama verso Sud, molto spostata verso il mar Tirreno, la catena costiera da cui scendono ad Est il fiume Crati e numerosi suoi affluenti. Questa catena si continua per quasi ottanta chilometri, e tra essa e la valle del Crati s'innalza l'acrocoro, in prevalenza granitico, della Sila.
A Sud della Sila la penisola ha un forte restringimento e anche il rilievo si deprime perciò verso i due golfi di Sant'Eufemia e di Squillace si aprono due pianure: ad Est, molto ristretta, quella costiera a cui guarda da posizione eminente (350 metri) Catanzaro e a Ovest quella, discretamente ampia di Santa Eufemia. La dorsale montagnosa della penisola prosegue poi verso Sud, con la catena detta delle Serre (1420 metri) che si unisce in fine al rilievo terminale calabrese l'Aspromonte (1956 m.s.m.), vasto massiccio, solcato profondamente a raggiera da fiumare e largamente terrazzato (piani) da mezzogiorno a Nord-Ovest. Tra questo massiccio e l'altopiano del Poro, più a Nord, si trova la fertile pianura di Gioia di origine alluvionale.


Hotel Colosseum Roma
Albergo Diffuso La Palma Isola di Ponza
Hotel La Bussola Lago d Orta
Hotel Bagni Lavina Bianca Tires Dolomiti
Terminal Service Car Camper Parking

 

Hotel Isole Eolie
Hotel Calabria