La Romagna

Premessa


La terra di Romagna comprende la fascia costiera adriatica fino a Cattolica e Gabicce Mare e i territori di alcune citt come Ravenna, Forl, Faenza, Imola, Cesena, avendo i seguenti confini: a nord-ovest, il Sillaro fino alle sorgenti e poi la dorsale che separa la valle del Santerno dalle valli confluenti da destra nella valle del Reno, e culmina nei monti Bastione (1190 metri) e Sasso di Castro (1277 metri); a sud-ovest la dorsale dellAppennino per una lunghezza che equivale a centoventi chilometri, da unelevazione a 952 metri ad ovest del Passo della Futa, fino al monte Maggiore (1384 metri) posto nellAlpe della Luna; a sud-est, la dorsale che spiccandosi dallAlpe della Luna si spinge poi fino al mare, ove sinabissa allo sprone di Focaia.
La regione romagnola (per quanto riconosciuta come parte o completamento dellEmilia, nellarticolo 131 della Costituzione italiana) oggi non forma amministrativamente una unit, poich (nei limiti descritti) resta frazionata tra lEmilia, cui ne spettano i sette/decimi, le Marche, che hanno due decimi, e la Toscana, a cui ne appartiene circa un decimo (la cosiddetta Romagna toscana, fino al 1859 Romagna granducale). Anche la Repubblica di San Marino si trova in Romagna. Tuttavia questa regione trae motivo di unit in certe caratteristiche distintive che emergono sia negli aspetti geofisici, sia in quelli climatici e botanici (segnando essa la zona di transizione fra pianura padana e penisola), sia per analoghe condizioni e sviluppi storici e per omogeneit di dialetto e singolarit di tradizioni etnologiche e per forte complementarit fra la sua montagna e la sua pianura. questa infatti insieme con la parte pi orientale della pianura veneta lunica regione della pianura padana in cui si incontrano o giustappongono una economia agricola molto evoluta di pianura (cereali, piante industriali: bietola, pomodoro, canapa, alberi da frutta, e ortaggi e viti; a cui associato un fiorente allevamento di bestiame da carne), una economia peschereccia di litorale e una agricolo-forestale, pi tradizionale, di montagna.