Storia della Cucina Italiana Ristoranti Liguria Un po' di storia

Liguria Liguria

Liguria

Un po' di storia


Regione romana, agli inizi del IV secolo venne unita all'Emilia e alla fine del secolo fu unita alla Transpadana ed ebbe come capitale Milano.
Dopo il periodo del primo Medioevo, alla metà del X secolo appare divisa tra la marca arduinica (occidente), aleramica (centro), obertenga (oriente), marche dalle quali provengono le principali famiglie feudali della regione.
Molto vivace in questa terra è la lotta fra i vari feudatari e i vescovi; tale lotta dà luogo ai comuni che partecipano alla difesa della regione contro i Saraceni, alle crociate, ai commerci d'oltremare; ma la loro storia è tutta dominata dai rapporti con Genova che si espande politicamente ed ecclesiasticamente contro i comuni della riviera, contro i feudatari, contro Pisa, nell'Appennino e nella Riviera di Levante dove i Fieschi resistettero fino al XVI secolo. Ma soprattutto resistette la Riviera di Ponente per la presenza di Comuni più numerosi e più forti (Ventimiglia, Albenga, Savona) e di potenti famiglie feudali come i conti di Ventimiglia, i marchesi del Finale. Queste lotte con varie vicende continuarono per tutto il Settecento. Nel 1805 la Liguria perse autonomia e nome perché divisa dalla Francia in dipartimenti. Dal 1815 - dopo la caduta napoleonica e il Congresso di Vienna - entrò a far parte del Regno Sardo dei Savoia con il nome di ducato di Genova e dal 1861 questa terra fu incorporata nel nuovo stato italiano con la denominazione di Liguria.
Le invasioni dei Saraceni, le crociate, i traffici marinari connotarono la cucina locale attraverso l'importazione di nuovi prodotti e delle spezie.

Albergo Ristorante Chalet Lago Antorno Lago di Misurina Cadore Dolomiti
Hotel La Bussola Lago d Orta
Hotel La Nuova Montanina Auronzo di Cadore Dolomiti
Residence Lido Azzurro Capoliveri
Agenzia Brandaglia Isola del Giglio, Maremma, Firenze e Chianti

 

Abano Terme Hotel
Hotel Sardegna