Eventi - Mostre - Fiere

Medusa tra luce ed emozione una mostra dossier multisensoriale intorno allo straordinario marmo di Gian Lorenzo Bernini

Ancona (AN) - 24 feb 2013 / 28 apr 2013

Pinacoteca Civica “F. Podesti” - Palazzo Bosdari

La Pinacoteca Civica di Ancona apre al pubblico i suoi nuovi spazi con l'inedita esposizione, che porta nel capoluogo marchigiano lo splendido Busto di Medusa, una delle sculture più affascinanti di Gian Lorenzo Bernini artista-simbolo del Barocco. Il percorso espositivo si sviluppa attorno alla celebre opera, ripercorrendo, attraverso un ricco apparato illustrativo e didattico, la storia della passione tra Gian Lorenzo Bernini e la nobildonna Costanza Piccolomini Bonarelli, moglie dello scultore Matteo Bonarelli, collaboratore di Bernini in San Pietro e dalla quale discenderà una progenie anconetana. La grande passione che legava i due amanti rischiò di trasformarsi in tragedia quando Bernini scoprì che Costanza concedeva le sue attenzioni anche al fratello Luigi e solo l'intervento papale poté evitare il peggio. Di questa vicenda rimane traccia in una coppia di opere realizzate dall'artista con le sembianze dell'amata: il Busto di Costanza Bonarelli, custodito al Museo del Bargello di Firenze, e il Busto di Medusa, che raffigura Costanza/Medusa colta nell'attimo dell'inattesa metamorfosi, in una straordinaria resa emotiva del tragico avvenimento.

Fonte: Beni Culturali





Senigallia
Hotels Senigallia
Hotel Bel Sit
Residences - Appartamenti - Case Vacanze Senigallia
Hotel Bel Sit