Eventi - Mostre - Fiere

Candida H÷fer

Roma (RM) - 20 giu 2013 / 15 set 2013

Galleria Borghese

Dal 20 giugno fino al 15 settembre 2013 la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della cittÓ di Roma, diretta da Daniela Porro, e la Galleria Borghese, diretta da Anna Coliva, presentano la mostra Candida H÷fer per la Galleria Borghese. Esposte all’interno della celebre Galleria del Lanfranco, sette opere della grande artista riproducono la ricostruzione originaria nella collezione Borghese, resa possibile in occasione della mostra I Borghese e l’Antico (dicembre 2011 - aprile 2012, a cura di Anna Coliva e Marina Minozzi per la Galleria Borghese e Jean-Luc Martinez e Marie Lou FabrÚga-Dubert per il Louvre), che ha riportato nella Galleria i pi¨ importanti capolavori dell’arte antica appartenuti alla collezione, raccolti in massima parte dal cardinale Scipione Borghese agli inizi del Seicento e oggi nucleo essenziale delle raccolte di antichitÓ del Louvre, a seguito della vendita imposta dall’imperatore Napoleone Bonaparte al cognato Camillo Borghese nel 1807. Le opere di Candida H÷fer costituiscono cosý la sola testimonianza esistente della collezione nel suo assetto originario, che non si potrÓ replicare mai pi¨: una sorta di miracolo destinato a essere irripetibile. Il concetto della mostra Ŕ che dalla ricostruzione di un capolavoro dell’arte, quale era la collezione della Galleria Borghese nel suo stato originario, si Ŕ provocata una nuova opera d’arte. In tale occasione Candida H÷fer - nota per l’inimitabile sensibilitÓ nella percezione dei luoghi e nella loro riproduzione attraverso la macchina fotografica – ha dunque documentato l’allestimento delle sale espositive attraverso gli scatti esposti ora nel loro luogo di origine, la Galleria stessa. Evento eccezionale e unico, la mostra, curata da Mario Codognato, Anna Coliva e Marina Minozzi, permetterÓ al pubblico di attraversare gli spazi della “Villa pi¨ bella del mondo” - come la definý Antonio Canova - rivivendo nuovamentre la suggestiva atmosfera generata dall’eccezionale rientro nella loro sede originaria dei capolavori di una delle pi¨ insigni e prestigiose collezioni archeologiche di tutti i tempi. LA MOSTRA Le sette fotografie di grande formato - cm 180 x 200 circa - esposte nella Sala del Lanfranco, ritraggono la Galleria Borghese e la rievocazione degli allestimenti del Seicento e del Settecento, quando le opere di scultura della insigne collezione archeologica Borghese erano ancora esposte nelle sale del Museo, in una suggestiva sequenza di immagini. Capolavori come le Tre Grazie e l’Ermafrodito dormiente compaiono negli scatti della H÷fer insieme ai capolavori della statuaria moderna, come il Ratto di Proserpina di Gian Lorenzo Bernini e la celebre Paolina Bonaparte Borghese come Venere Vincitrice di Antonio Canova. Ma i protagonisti di questi scatti non sono soltanto gli eccezionali esemplari scultorei bensý l’ambiente intero della Galleria: la sua storia, i suoi arredi, le sue opere, elementi che rendono le fotografie di Candida H÷fer uniche e questa mostra irripetibile. Le fotografie della H÷fer evocano emozioni, date dalla storicitÓ, dalla prospettiva e dalla luminositÓ del luogo stesso, definendone aspetti originali ed elevando le immagini a una dimensione di eternitÓ e di assolutezza. La mostra Ŕ organizzata dalla Galleria Borghese grazie a Telecom Italia, con la collaborazione di Arthemisia Group. L’esposizione Ŕ stata realizzata anche grazie a Borghi Italia - Art Division, Axa Art, Arte Assicurazioni srl, Parco dei Principi Grand Hotel e Spa.

Fonte: Beni Culturali





Hotels
Hotel Colosseum
Hotel Miami
Hotel Tirreno
Hotel Villa delle Rose
Hotel Bruna
Hotel Otello
Bed and Breakfast - Affittacamere
B&B Best Place