Eventi - Mostre - Fiere - Emilia-Romagna

ROMAGNA LIBERTY. Una finestra sull’architettura e grafica protagonista della “Belle ╔poque” romagnola

Cesenatico (FC) - 16 feb 2013 / 24 mar 2013

Museo della Marineria

Andrea Speziali, artista, scrittore, autore di “Una stagione del Liberty a Riccione” e “Romagna Liberty” presenta in collaborazione con il comune di Cesenatico la mostra: “ROMAGNA LIBERTY: Una finestra sull’architettura e grafica protagonista della Belle Epoque romagnola”. Il progetto, che vede la cura di Andrea Speziali studioso specializzato nello stile conosciuto nel mondo come “Art Nouveau”, si svilupperÓ a partire dal 16 febbraio fino al 24 marzo attraverso una esposizione fotografica e visuale che proseguirÓ con una serie di conferenze. Il Museo della Marineria di Cesenatico, ospiterÓ l’evento nella sua splendida sede dalle ardite architetture nel tratto pi¨ antico e caratteristico del porto canale della localitÓ balneare. L’evento si inserisce nell’ambito del progetto ‘’Italia Liberty’’ curato dal medesimo studioso e vedrÓ la presentazione della pubblicazione “Romagna Liberty,” Maggioli editore, Santarcangelo 2012 (www.romagnaliberty.it) pensata e realizzata da Andrea Speziali e contenente un saggio di Vittorio Sgarbi, un testo di Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna ed un testo poetico di Tonino Guerra. Il percorso espositivo di questo appuntamento cesenate, sarÓ caratterizzato dalla presentazione al pubblico di fotografie e documenti storici quali cartoline e depliant originali, riguardanti principalmente l’architettura romagnola tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 in localitÓ come Cattolica, Riccione, Rimini, Viserba, Cesenatico, Cervia e Milano Marittima. Tra i documenti esposti, si segnalano i disegni di edifici firmati da importanti architetti dell’epoca come il dalmata, attivissimo in Romagna, Mario Mirko Vucetich (1898-1975), Matteo Focaccia (1900-1975), Paolo e Alberto Sironi, i fratelli Somazzi che progettarono il Grand Hotel di Rimini, Giuseppe Palanti, Rutillio Ceccolini e altri autori meno noti. La scarsa attenzione degli storici dell’arte ha fatto si che le splendide architetture Liberty di Romagna non conquistassero, nella storia dell’arte, il posto che ben meritano. L'intento della mostra Ŕ quello di analizzare e documentare la storia dell'architettura Liberty e dei suoi protagonisti per sensibilizzare l'opinione pubblica nei confronti della conservazione, protezione e valorizzazione delle testimonianze rimaste di questo stile architettonico sia in Romagna che nel territorio nazionale. Il progetto ‘’Italia Liberty’’ (www.italialiberty.it) di cui fa parte l’evento presentato a Cesenatico, intende valorizzare le arti visive al tempo della Belle Epoque obiettivo per il quale Andrea Speziali ha realizzato una rubrica settimanale dedicata al Liberty in Romagna sul quotidiano ‘‘La Voce di Romagna’’. La mostra ‘‘Romagna Liberty’’ si preannuncia dunque come un viaggio a ritroso nel tempo, capace di fare rivivere, tramite immagini ed importante documentazione, l'epoca dorata che trasmise il suo ottimismo anche in architettura, che ha visto nascere il turismo in riviera e che ha lasciato edifici di inconfondibile eleganza nelle cittÓ.

Fonte: Beni Culturali





Hotels
Hotel Beau Soleil
Biondi Hotels