Eventi - Mostre - Fiere - Lazio

La Sfinge

Canino (VT) - 2 ago 2012 / 31 ott 2012

Museo Archeologico Nazionale di Vulci

La mostra presenta gli eccezionali rinvenimenti effettuati durante la campagna di scavo 2011-2012 nella necropoli dell’Osteria di Vulci, uno dei pi¨ importanti centri dell’Etruria. La necropoli, giÓ nota a partire dall’Ottocento per gli straordinari complessi funerari riportati alla luce, come la “Tomba del Sole e della Luna”, la “Panatenaica” e quella dei “Soffitti Intagliati” , ha restituito al termine della campagna di scavo, una monumentale sepoltura, la “Tomba della Sfinge”, risalente al VI secolo a.C.. L’importanza della famiglia, cui il sepolcro Ŕ dedicato, Ŕ testimoniata sia dalle eccezionali dimensioni del lungo corridoio di accesso (dromos) sia dalle caratteristiche architettoniche delle tre camere funerarie. Tra i primi reperti tornati alla luce Ŕ la magnifica scultura in nenfro raffigurante una Sfinge, probabilmente collocata all’ingresso della sepoltura con lo scopo di proteggere i defunti e accompagnarli nell’AldilÓ. La testa di una seconda sfinge, proveniente da un’altra tomba della necropoli, ad un primo intervento di restauro ha permesso di individuare le originarie tracce di colore rosso. Saranno inoltre in esposizione alcuni corredi con ricchi materiali di produzione greca, tra cui un’anfora utilizzata come urna per la raccolta delle ceneri del defunto. La mostra Ŕ curata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria meridionale, dai Comuni di Montalto di Castro e Canino e dalla SocietÓ Mastarna.

Fonte: Beni Culturali





0