Eventi - Mostre - Fiere - Lazio

La grande illusione: spazio-tempo e persistenza della memoria

Roma (RM) - 14 nov 2012 / 2 dic 2012

Archivio Centrale dello Stato

L'esposizione ha come concetto fondante la narrazione di molteplici percorsi della memoria, a dimostrazione di quanto l'arte sia un linguaggio universale, mutevole per forma, tecnica e storia ma sostanzialmente rispondente a un'unica esigenza umana: la ricerca dell'immortalità. L'archeorealismo di De Vilde, movimento d'avanguardia basato sui contrasti estetico-linguistici di oggetti archeologici inseriti in contesti contamporanei, e la pop-cinetica di Petrucci, che unisce il movimento dell'arte cinetica all'universalismo e al quotidiano della pop art, guidano lo spettatore in questo suggestivo viaggio nella memoria dell'umanità.

Fonte: Beni Culturali





Hotels
Hotel Colosseum
Hotel Miami
Hotel Tirreno
Hotel Villa delle Rose
Hotel Bruna
Hotel Otello
Bed and Breakfast - Affittacamere
B&B Best Place