Eventi - Mostre - Fiere - Lazio

Mille e una Cenerentola. Illustrazioni, adattamenti, oggetti consueti e desueti.

Roma (RM) - 8 nov 2012 / 31 gen 2013

Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

La mostra, collegata al Convegno internazionale Cenerentola come testo culturale, che si terrÓ a Roma dall’8 al 10 novembre 2012, Ŕ stata realizzata dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e dal Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali dell’UniversitÓ La Sapienza di Roma, con la partnership di altre importanti istituzioni quali il Teatro dell’Opera di Roma, il Museo dell’Arte Orientale di Roma, la Ksi??nica Pomorska di Stettino, il Museo del Libro per l’Infanzia di Varsavia, il Museo Ferragamo di Firenze, la Fondazione BIBIANA di Bratislava La mostra, che coniuga profilo scientifico e dimensione divulgativa, Ŕ organizzata in diverse sezioni (Trasformazioni testuali e visive di Cenerentola, Cenerentola in musica, Cenerentola interculturale). Saranno esposti pezzi importanti del patrimonio culturale internazionale legato a Cenerentola: volumi pregiati e rari, manoscritti, costumi, bozzetti, marionette, pop up e altri oggetti che testimoniano e documentano la straordinaria diffusione del personaggio di Cenerentola e le sue metamorfosi nello spazio e nel tempo. Il ricco percorso espositivo conduce dalle Cenerentole storiche della tradizione occidentale (Basile, Perrault, Grimm, Jacopo Ferretti) alle Cenerentole d’autore (Massimo Bontempelli, Carlo Chiaves, Antonio Rubino, etc.), dalle interpretazioni iconografiche della fiaba di grandi illustratori (DorŔ, Dulac, Rackham, Luzzati, Roberto Innocenti, Bohdan Butenko, Kv?ta PacovskÓ, etc.) alle reinterpretazioni e riscritture moderne (Gianni Rodari, Angela Carter, Roald Dahl, Roberto Piumini, Emma Dante), dagli splendidi costumi del Teatro dell’Opera per la Cenerentola di Rossini e di Prokofiev alle marionette per Cenerentola, provenienti dal Teatro Lalka di Varsavia, dalla Fondazione BIBIANA di Bratislava e dal Teatro Verde di Roma, dalle Cenerentole provenienti da varie parti del mondo (Giappone, Polonia, Russia, etc.) ai pop up di Kubasta e antichi libri-teatro italiani e inglesi, dalla piccola collezione di scarpette del Museo Nazionale d’Arte Orientale di Roma alla scarpetta realizzata da Ferragamo per il film Ever After. A Cinderella Story di Andy Tennant. Completano il percorso le proiezioni e montaggi multimediali creati dagli studenti dell’UniversitÓ Sapienza di Roma.

Fonte: Beni Culturali





Hotels
Hotel Colosseum
Hotel Miami
Hotel Tirreno
Hotel Villa delle Rose
Hotel Bruna
Hotel Otello
Bed and Breakfast - Affittacamere
B&B Best Place