Parco Nazionale d'Abruzzo

Hotels Parco Nazionale d'Abruzzo
- Ristoranti - Prodotti Tipici -
Una gita a cavallo attraverso le verdi valli, per uno dei tanti sentieri del Parco; lunghe camminate all'alba verso le zone più interne per cercare di vedere gli animali, di sentirne le voci; una gita sui laghi di Barrea o di Scanno; una ascensione al Monte Marsicano o al Palombo sono tutte occasioni ideali per "consumare" la natura come depurativo, disintossicante dello stress, che logora sempre piu e per ricercare la vera dimensione di una vita più autenticamente umana.
In primavera, quando l'ultima neve dell'inverno imbianca ancora le cime e già germogliano i boschi di faggio, la natura d'intorno si risveglia, colorando teneramente di verde le valli.
D'estate, per il caldo asciutto, mitigato dal fresco dei boschi e delle acque, che scorrono tra le rocce e i sassi dell'alveo del fiume Fondillo o del Sangro, quando il verde è diventato intenso, il bisogno della natura come "oasi" diventa più forte.
In autunno, con le giornate ancora splendide, il verde si mischia al giallo e al rosso, dalle gradazioni svariate e calde, in attesa della prima, fresca neve, che imbiancherà le cime dei monti ed i boschi più in alto.
D'inverno, la neve ed il vento disegnano tra i rami stecchiti delle foreste di faggio e gli aghi dei pini, fantastiche trine, come merletti pescolani, mentre gli animali del Parco "comunicano" la loro presenza con le tracce sulla neve fresca.
Queste le meravigliose stagioni del Parco!
Nel Parco Nazionale d'Abruzzo ospitalità in hotel, agriturismo, bed&breakfast, camping, casa vacanze, affittacamere, residence, villaggi turistici e case per ferie.