Parco Naturale Regionale Sirente Velino

Hotels Parco Naturale Regionale Sirente Velino
- Ristoranti - Prodotti Tipici -


Il Parco Naturale Regionale Sirente Velino, istituito dalla Regione Abruzzo nel 1989, ha una superficie di 59.140 ettari e si trova in provincia de L'Aquila. I comuni facenti parte del suo territorio sono: Acciano, Aielli, Castel di Ieri, Castelvecchio Subequo, Celano, Cerchio, Fagnano, Fontecchio, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, L'Aquila, Magliano dei Marsi, Massa d'Albe, Molina Aterno, Ocre, Ovindoli, Pescina, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, Secinaro, Collarmele e Tione degli Abruzzi. Confina con il Lazio a Ovest, con la Piana del Fucino a Sud e con il corso dell'Aterno a Nord-Nord-Est. Fanno parte del territorio del Parco il Monte Velino, che con i suoi 2487 metri rappesenta la terza vetta dell'Appennino, e il massiccio del Sirente, costituito da un'unica dorsale pressochŔ rettilinea, lunga circa 20 km, culminante con la quota 2348 della vetta omonima.
Il Parco Naturale Regionale Sirente Velino, costituito da quattro zone principali (la media Valle dell'Aterno, la Valle Subequana, l'Altopiano delle Rocche e la Marsica settentrionale), Ŕ un territorio ricco di storia, di pregevoli presenze storiche, architettoniche e archeologiche, di ambienti naturali unici, di suggestivi scenari appenninici, di presenze faunistiche e floristiche rare. Da non perdere la visita al complesso di Alba Fucens localizzato nel territorio di Massa d'Albe. Interessanti da vedere sono anche i numerosi i castelli disseminati sul territorio come quello di Celano o i resti del Castello di Ocre. Belli gli elementi architettonici medievali presenti nei centri storici dei comuni di Fontecchio e di Castelvecchio Subequo. Da non perdere anche le chiese di S. Maria in Valle Porclaneta e le pagliare, abitazioni rurali tipiche dei territori di Tione, Fontecchio e Fagnano. Ognuna delle quattro zone citate ha caratteristiche diverse e proprio questo rende il Parco del Sirente-Velino del tutto originale.
Il nome Velino ha origine greca e significa palude. All'inizio dell'Era Quaternaria racchiudeva infatti una serie di laghi di alta quota, le cui tracce rendono oggi suggestivo il paesaggio del Parco Naturale Regionale Sirente Velino. Particolarmente evidente Ŕ il fenomeno carsico, che ha dato origine alle Grotte di Stiffe nel comune di San Demetrio ne' Vestini. Le grotte sono percorse da un fiume sotterraneo alimentato dalle acque degli inghiottitoi dell'altopiano carsico di Rocca di Mezzo. All'interno si possono ammirare vari laghetti e rapide e cascate, alte fino a 20 metri.
Nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino ospitalitÓ in hotel, agriturismo, bed&breakfast, camping, casa vacanze, affittacamere, residence, rifugi, villaggi turistici e case per ferie.


L'Aquila
Hotels L'Aquila
Hotel Castello
Rocca di Cambio
Hotels Rocca di Cambio
Cristall Hotel