Isola d'Ischia

Le spiagge

Hotels Isola d'Ischia
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -
Le spiagge

La roccia Ŕ dominatrice di questa isola del mediterraneo. Ma cede a esili biancori di spiaggia. Da Ischia Porto e procedendo in senso antiorario, ecco il susseguirsi di arenili, la cui granulometria e colore risentono l'origine vulcanica, e nella parte meridionale (da Forio ai Maronti) si accompagnano spesso con manifestazioni di termalismo anche submarino. Di queste invidiabili acque si diceva che avevano "eccellente e nobile forza discussoria, risolutiva e fortificante" e che la loro virt¨ "curatoria" dipendesse dal calore e dall'elevata radioattivitÓ che caratterizza numerose zone dell'isola.
Ischia Porto: Spiaggia degli Inglesi: sabbia e scogli. Casamicciola: Spiaggia della Marina: sabbia; Bagnitielli: sabbia. Lacco Ameno: Tra Casamicciola e il Fungo: sabbia; baia di San Montano: sabbia e rocce. Forio: San Francesco e Chiaia: sabbia bianca, Cava dell'isola e Citara: sabbia. Serrara Fontana: Cava Grado: piccola insenatura sabbiosa con sorgenti termali in mare; Sant'Angelo: sabbia. Barano: Marina dei Maronti: spiaggia con ghiaia fluitata in riva e sabbia all'interno. ╚ la pi¨ lunga dell'isola (circa 2 km), ed Ŕ delimitata da una falesia tufacea. Frequenti sorgive (anche a mare) tra le quali quelle di Nitrodi. Verso Sant'Angelo, le fumarole. Da questo punto la costa Ŕ totalmente rocciosa e alta, fino a Ischia Ponte. Ischia Ponte: Spiaggia di Cartaromana: sabbia; spiaggia dei Pescatori: sabbia. Accompagna la quinta delle antiche abitazioni: quindi il Lido, tra punta Molino e San Pietro. E si Ŕ nuovamente a Ischia Porto.
Nell'Isola d'Ischia ospitalitÓ in hotel, agriturismo, bed&breakfast, camping, casa vacanze, affittacamere, residence, villaggi turistici e case per ferie.