Bagno di Romagna Terme

La storia

Hotels Bagno di Romagna Terme
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -

Dopo il dominio dei Conti Guidi, protrattosi dalla fine dell'XI secolo al 1404 e la breve parentesi dei Gambacorti, signori di queste terre fino al 1453, il controllo della Val di Bagno passo ai Fiorentini che istituirono il Capitanato e riorganizzarono il sistema amministrativo attraverso una serie di atti denominati "Statuti". L'influenza fiorentina si Ŕ fatta molto sentire nel corso del tempo e il territorio di Bagno conserva numerose testimonianze di questi legami, come il bellissimo Palazzo dei Capitani, opera del XIV secolo.
Nel XV secolo tutta la zona conobbe una notevole crescita e "i bagni di S. Maria in Bagno" richiamarono illustri personaggi quali Benvenuto Cellini, Giuliano e Giovanni De' Medici. Un altro fiorente periodo si ebbe sotto il Granduca Leopoldo II, tra il 1700 e il 1800. Una serie di riforme attuate da Leopoldo risollevarono la produzione agricola e incentivarono la lavorazione del legno e delle industrie manifatturiere.
ll Comune di Bagno di Romagna continu˛ ad appartenere alla "Romagna Toscana" (provincia di Firenze) fino al 1923, anno in cui fu riaggregato alla provincia di Forlý.