Terre Verdiane

Hotels Terre Verdiane
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -
Oratorio della SS. Trinità

Adiacente alla Chiesa Collegiata è l'Oratorio della SS. Trinità, ove il 4 maggio 1836 si celebrarono le nozze di Giuseppe Verdi e Margherita Barezzi.

Palazzo Orlandi

Verdi lo acquistò agli esordi della propria fortuna economica, nel 1845, e qui convisse dal 1849 al 1851 con Giuseppina Strepponi, generando lo scandalo dei benpensanti e un momentaneo offuscarsi dei rapporti con Antonio Barezzi, per la vita libera, le relazioni e i figli che ella aveva avuto in gioventù. Qui il Maestro compose le opere "Luisa Miller", "Stiffelio" e "Rigoletto". Nel gennaio 1867 vi morì Carlo Verdi. Ora nell'appartamento è allestita un'esposizione di arredi d'epoca, autografi e cimeli verdiani e di Arturo Toscanini, che vi fu ospite nel 1913 e nel 1926.

Chiesa di Santa Maria degli Angeli

Giuseppe Verdi frequentava questa chiesa fin da fanciullo e il 6 gennaio 1836 vi tenne un seguitissimo concerto d'organo.