Alla fine del XV secolo il castello di Beaulien apparteneva alla famiglia Ruzé, altri funzionari presso il re Henri III e Henri IV. Tramandarono di generazione in generazione e divenne dimora gentilizia, ma fu nel 1876 che assunse l'odierno aspetto. Acquistata nel 1976 dagli odierni proprietari, il castello di Beaulien si è trasformato in un adorabile albergo di stile conservando intatto il fascino di un piccolo castello coi giardini alla francese, la bella fontana ed il parco per riposanti passeggiate a due passi dalla medioevale città di Tours.