Forni di Sopra

Le stazioni invernali

Hotels Forni di Sopra
- Ristoranti - Prodotti Tipici -

Dominata dalle splendide vette delle Dolomiti Orientali, Forni di Sopra - pur trovandosi a 900 metri di altitudine - ha durante tutto l'inverno un ottimo grado di innevamento, il che permette un lungo periodo di apertura degli impianti di risalita. Molto ben attrezzata (oltre a piste da discesa con impianti di innevamento artificiale, ha un anello di fondo di 18 km., piste di pattinaggio e di slalom con cronometraggio automatico, palestre), offre ai turisti confortevoli alberghi (per lo pi¨ a gestione familiare) ed oltre 2000 posti letto in alloggi privati. Di prima qualitÓ anche la ristorazione: Forni di Sopra infatti Ŕ conosciuta per la sua tipica cucina, composta da piatti a base di erbe di montagna (conosciute ed apprezzate fin dai tempi della Serenissima) e di prodotti naturali. Particolarmente caratteristico Ŕ il suo centro storico, caratterizzato da antichi ed austeri edifici in pietra e legno, con scale esterne e ballatoi. Da Forni di Sopra si sale in seggiovia fino a Cima Crusicalas, a 2073 metri di altitudine, da dove la vista spazia a 360░ sulle Dolomiti, dall'Antelao alle Tre Cime del Lavaredo. La discesa, sulla pista del Varmost, si snoda per 5 km. fra i boschi ed Ŕ senza dubbio una delle pi¨ belle del Friuli, oltre ad essere quella con maggiore dislivello. Gli impianti del Varmost, infatti, sono i pi¨ alti della regione e portano ad oltre 2.000 metri, dove si scia su campi sempre ben assolati, anche in pieno inverno. Ma a Forni di Sopra non si scia solo sul Varmost: una serie di altri impianti a fondo valle garantisce il divertimento anche a chi Ŕ alle prime armi e a chi preferisce alle discese spericolate pendii pi¨ dolci. Fra l'altro, queste piste (sulle quali non manca mai la neve grazie ad un impianto di innevamento programmato) sono l'ideale per le famiglie, dato che molte di esse sono state studiate in modo tale da permettere anche ai genitori che non sciano di controllare da vicino le acrobazie dei figli (che fra l'altro possono essere affidati al kindergarten), standosene tranquillamente sdraiati al sole davanti a un rifugio e ad una baita.