Dalla fine dell'Ottocento sorge, nel cuore di Corm˛ns, Casa Manzocco. In origine una semplice casa contadina situata ai piedi del Monte Quarin, immersa nei rigogliosi vigneti del Collio, nel corso degli anni Ŕ stata ristrutturata e ampliata pi¨ volte. Al centro si trova l'abitazione della famiglia, nell'ala destra la cantina, mentre nell'ala sinistra Ŕ stata realizzata una residenza agrituristica di pregio, che, in omaggio alla tradizione magica del folklore friulano, abbiamo battezzato Al Benandant. L'eleganza e la raffinatezza del gusto austro-ungarico unito alla tradizione friulana vestono l'ospitalitÓ del Benandant. Il fasto dei marmi, dei mobili pregiati e i tessuti damascati vi avvolgeranno, permettendovi un non comune ritorno al passato, quando nobili con titoli altisonanti s'incontravano nelle residenze di campagna.
Al piano terra dell'agriturismo si trova un ampia reception con angolo lettura/relax e una piccola biblioteca, un mobile bar a esclusivo uso degli ospiti e un'ampia sala per la colazione, illuminata dalle grandi vetrate che danno sul giardino. Vi Ŕ in oltre un ampia camera con accesso facilitato per portatori di handicap.
Al primo piano troverete tre belle, confortevoli ed eleganti camere matrimoniali, arredate interamente con mobili d'epoca accuratamente scelti e restaurati dal titolare. Oni camera Ŕ con aria condizionata e bagno con ampia doccia. Al secondo piano mansardato, oltre a una camera tripla, vi Ŕ un mini-appartamento per le famiglie.
Facile da raggiungere, l'agriturismo si trova in una zona strategica del Friuli, adatta a chi ama la campagna e il buon vino, ma anche agli amici che prediligono il mare o la montagna, che si trovano a pochi chilometri di distanza, senza per altro dimenticare i siti archeologici di Aquileia o cittÓ storicamente importanti come Trieste. Chi desidera fuggire dal caos e dallo smog cittadino, immergersi in un'oasi di verde e di pace a pochi minuti dal centro cittadino, e godere di una calda atmosfera famigliare, Ŕ il benvenuto Al Benandant.
L'ingresso, dove si trova la reception, Ŕ stato arredato in gran parte con mobili realizzati alla fine dell'Ottocento. Negli arredi, ispirati ai modelli barocchi toscani, si nota un revival e la riproposta di antiche forme del gusto tipicamente rinascimentale. Grandi intagli per una visione tridimensionale, l'utilizzo di zampe feline nei cassoni e negli armadi, cornici, bugnature e unghiature, motivi ornamentali romantici ma anche foglie di acanto, cartigli e teste di leone. La sala dove viene servita la colazione a buffet Ŕ illuminata dalle grandi vetrate che si affacciano sul giardino. In questa sala si ritrovano gli stili delle camere, tavoli umbertini e rinascimentali, le sedie Luigi XVI, la credenza e i punti luce in puro Liberty. Il tutto per creare un'atmosfera elegante, sobria ma non troppo.