Monterosso al Mare

Hotels Monterosso al Mare
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -


Portovenere, Cinque Terre e Isole (Palmaria, Tino e Tinetto)
Patrimonio dell'Umanità UNESCO



Il centro più occidentale delle Cinque Terre, raggiungibile a piedi seguendo il tratto più impegnativo del "Sentiero Azzurro" è Monterosso al Mare. Antico borgo marinaro, situato nella riviera ligure di Levante fra la punta del Mesco e l'isola del Tinetto, è il paese delle Cinque Terre più attrezzato ad accogliere i turisti, che trovano nei suoi alberghi una calda e cordiale accoglienza, e nei suoi caratteristici ristoranti la possibilità di gustare i più tipici piatti della cucina ligure e il famoso vino delle Cinque Terre cantato dal Petrarca.
Monterosso al Mare è a ridosso di colline coltivate a vite e ulivo. La vegetazione circonda l'abitato come un abbraccio; le sue stupende spiagge, le meravigliose scogliere a picco e le acque cristalline del mare rendono questo paesino tra i più accoglienti della riviera ligure di levante. La torre medioevale Aurora, situata sopra il colle dei Cappuccini, separa il borgo antico da quello moderno. Nella chiesa di San Francesco sono custodite opere di notevole rilevanza tra cui la Crocifissione da molti attribuita al Van Dyck. Passeggiando nel centro storico tra i "carruggi" ci si può perdere a bere un bicchiere di "sciacchetrà" in qualche cantina oppure fare una passeggiata fino all'ex convento dei frati Cappuccini da cui si può ammirare uno splendido panorama. Scendendo poi dalla parte opposta si arriva alla fine del paese per ammirare l'imponente scultura del 1910 raffigurante "Nettuno" e chiamato comunemente "il Gigante".
"Rubra" è l'antico nome latino che deriva dalla colorazione rosea dei monti al tramonto. Il suo nome potrebbe derivare anche da "Rufus", signore del castello dai capelli rossicci che abitava la collina. A queste due ipotesi si attribuisce il significato del nome di questo piccolo borgo marinaro, oggi territorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

La Via dell'Amore - Spettacolare percorso intagliato nella roccia a strapiombo sul mare, è un tratto del "Sentiero Azzurro" che collega i paesi di Riomaggiore e Monterosso al Mare. È un itinerario turistico che in ogni stagione dell'anno incanta i suoi visitatori per la bellezza del mare e della natura selvaggia e per la singolare morfologia delle rocce. Indimenticabile se si percorre al tramonto. Percorrendo la romantica stradina, ormai nota in tutto il mondo, si ammira lo splendido paesaggio, si ascolta il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli, si respira l'inconfondibile salmastro. La posizione amena del sentiero rende la passeggiata un'esperienza naturalistica molto particolare. La sensazione di immergersi completamente nel paesaggio è stata ed è tutt'ora così forte che probabilmente gli abitanti decisero di consacrare la Via al sentimento dell'amore. Si racconta che in passato sia stato rifugio degli innamorati, ispirati dal mare nelle loro romantiche dichiarazioni. Poeti e pittori di fama, stregati dall'incantesimo di questa via sospesa tra cielo e mare, hanno trovato qui il genio per molte delle loro composizioni. La Via dell'Amore rappresenta anche l'inizio di un grande spettacolo naturale, il primo passo verso la scoperta di valori ambientali, storici e culturali di un territorio, preservatosi nella sua primitiva bellezza.

Monterosso al Mare ospitalità in Hotel Albergo Agriturismo Bed&Breakfast Camping Casa Vacanze Affittacamere Residence Villaggi Turistici Locanda.

Monterosso al Mare vacanze in Hotel

Hotels Cinque Terre e Golfo dei Poeti
Hotels Parco Nazionale delle Cinque Terre
Hotels
Hotel Suisse Bellevue




  Relais A Cà Du Gigante
  Acquamarina Affittacamere e appartamenti
  Hotel Baia
  B&B Il Parco
  Albergo Ristorante Marina
  Ristorante Maxi