Casinò di Sanremo

Corso degli Inglesi, 18 - 18038 Sanremo
Tel. (+39) 0184 5951

Il Casinò di Sanremo frequentato fin dalla sua inaugurazione da sovrani, artisti e protagonisti della vita economica e culturale europea, ha sede in uno splendido edificio Art Nouveau, costruito nel 1905 dall'architetto Eugène Ferret.
Nelle sale scintillanti dei giochi, che hanno visto puntate e vincite favolose, si respira la stessa atmosfera eccitante e raffinata di sempre; l'innovazione tecnologica delle sempre più moderne slot machines non fa che moltiplicare le occasioni di gioco. Con cadenza mensile, vengono organizzati tornei di chemin de fer di richiamo internazionale.
I cantanti del momento si esibiscono nella splendida cornice del Roof Garden, il ristorante che dalla terrazza del Casinò domina tutta Sanremo; mentre il Teatro dell'Opera presenta ogni anno una stagione degna dei più famosi teatri nazionali e può vantare un'Orchestra Sinfonica di fama europea. Immancabile l'appuntamento settimanale con i Martedì Letterari, che negli ultimi dieci anni hanno visto parecipare i più illustri personaggi della vita culturale italiana.

Giochi: Roulette francese - Chemin de fer - Trente et Quarante - Black Jack - Fair Roulette - Punto banco - Poker
Tornei: Gara di chemin de fer a "Palme" - Gara di chemin de fer a "colpi"
Slot Machines - slot a rullo, videoslot, videopoker, multigame, corsa di cavalli...


Il piede fortunato della Cica - Toccare il piede della statua di marmo nell'ingresso: un rito compiuto dai giocatori del Casinò per ingraziarsi la buona sorte. La statua di Odoardo Tabacchi rappresenta una fanciulla nuda seduta su uno scoglio, con le braccia atteggiate in gesti di scherno e scongiuro, da dove il nome "cica-cica". Il gesto contro la malasorte e la sua bellezza la fecero subito adottare come portafortuna dai clienti della casa da gioco.

Età minima 18 anni - Abbigliamento: al Ristorante Biribissi, nella Sala Privata, nella Sala Comune e nella Sala Giochi Americani è obbligatorio l'uso della giacca. Nella sala delle Slot Machines non è obbligatorio l'uso della giacca, ma è gradito comunque un abbigliamento corretto.