Marmirolo

Hotels Marmirolo
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -

Marmirolo viene citato per la prima volta in un attestato storico del 970. Inizialmente apparteneva ai Canossa per poi divenire nel 1055 possedimento della stirpe dei Gonzaga, nobili terrieri dell'epoca; durante questo periodo, il territorio era suddiviso in tre borgate: Castello, Lame e Ronchi. Nell'estate del 1328 a Ronchi fu attuato un complotto nei confronti dei Bonacolosi, che condusse i Gonzaga a conquistare totalmente Mantova. Da puntualizzare che la famiglia Gonzaga era proprietaria di numerosi palazzi e terreni nella zona ancor prima di diventarne i signori.
Tra le strutture costruite per loro volere vi è il palazzo commissionato da Gianfrancesco Gonzaga nel 1435 ampliato e decorato anni dopo da grandi artisti come il Mantegna; purtroppo tra il 1756 ed il 1798 la struttura fu completamente distrutta. Geograficamente, il territorio marmirolese è ubicato nella media Pianura Padana ed è attraversato dal fiume Mincio che, attraverso i suoi detriti di ghiaie e sabbie ha da sempre incentivato l'attività di escavazione, rendendo sia Marmirolo che alcune località circostanti tra i poli estrattivi più importanti della provincia mantovana.
Anche la coltivazione e lavorazione delle sostanze minerali di cava sono attività molto importanti per Marmirolo. Di grande rilievo naturalistico per la città è il Bosco della Fontana; si sviluppa per circa 230 ettari di territorio ed ogni anno viene scelto come luogo di vacanza sia da turisti che scolaresche in quanto oltre alle bellezze naturali offre innumerevoli possibilità di svago. Marmirolo è un paese indiscutibilmente legato a varie attività sportive tra cui lo sci, la pallavolo ed il ciclismo; recentemente è stato inaugurato il nuovo palazzetto dello sport. Grazie alla presenza del Canale Virgilio, diversivo del fiume Mincio, è molto praticata la pesca sportiva con frequenti gare a livello internazionale.
Da vedere a Marmirolo: la palazzina di Bosco della Fontana ubicata nella piazza centrale del paese, edificata sui resti di una precedente costruzione; la chiesa parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo del 1748, anch'essa costruita sulla base di una chiesa preesistente con all'interno opere del pittore Frà Semplice; è possibile visitare anche il Palazzo gonzaghesco, prestigiosa residenza di caccia della Famiglia Gonzaga. Un'altra risorsa fondamentale per la città è la tradizione culinaria, a Marmirolo viene prodotto il formaggio Grana Padano, il prodotto gastronomico più rappresentativo della gastronomia locale.

Marmirolo ospitalità in Hotel Albergo Agriturismo Bed&Breakfast Camping Casa Vacanze Affittacamere Residence Villaggi Turistici Locanda.

Marmirolo vacanze in Hotel

Hotels Parco del Mincio
Ponti sul Mincio
Bed and Breakfast - Affittacamere Ponti sul Mincio
Agriturismo Corte Salandini
Agriturismi Ponti sul Mincio
Agriturismo Corte Salandini
Residences - Appartamenti - Case Vacanze Ponti sul Mincio
Agriturismo Corte Salandini
Cerimonie Ponti sul Mincio
Agriturismo Corte Salandini
Volta Mantovana
Bed and Breakfast - Affittacamere Volta Mantovana
Agriturismo Le Vigne di Adamo
Agriturismi Volta Mantovana
Agriturismo Le Vigne di Adamo
Residences - Appartamenti - Case Vacanze Volta Mantovana
Agriturismo Le Vigne di Adamo
Shopping Volta Mantovana
Tenuta Maddalena
Aziende e Prodotti Tipici Volta Mantovana
Agriturismo Le Vigne di Adamo
Tenuta Maddalena




  Agriturismo Beatilla