Livigno

Zona extradoganale

Hotels Livigno
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -
Livigno, zona extradoganale
La storia di Livigno è segnata dalle lotte, per il suo dominio, tra le regioni confinanti in quanto ha sempre rappresentato il punto di passaggio obbligato per i traffici commerciali, dalla Lombardia alla Baviera, dall'allora Repubblica di Venezia all'Impero Asburgico, dall'alta Valtellina all'Engadina.
Livigno non si è mai lasciata sopraffare da alcuno e si è sempre battuta con fierezza per la propria libertà. Infatti già nel 600 i Grigioni, padroni della Valtellina, stabiliscono la piena autonomia di Livigno in materia economica e giuridica.
Inoltre, data la particolare situazione geografica, Livigno fu dotata di benefici extradoganali sin dal 1805 da parte di Napoleone. Benefici riconosciuti nell'anno 1818 dall'Austria-Ungheria, ribaditi dall'Italia nel 1910 e confermati dalla C.E.E. nel 1960.