Belforte all'Isauro

Hotels Belforte all'Isauro
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -

Belforte all'Isauro faceva parte della pieve di San Lorenzo fin dal VII secolo. Quindi il "castrum" Belfortis appartenne alla Massa Trabaria fino a quando fu recuperato allo Stato della Chiesa da papa Giovanni XXII. Nel 1440 arrivarono i Malatesta di Rimini, prima che il centro venisse assegnato a Guidantonio di Montefeltro, stato del quale Belforte all'Isauro seguý le sorti. Nel 1864 il castello trecentesco (situato in uno sperone di roccia), che fino ad allora era appartenuto alla famiglia Nanni, fu acquistato dal barone di Beaufort e successivamente donato al comune, a condizione che all'interno fossero sviluppati progetti didattici (impegno che l'attuale amministrazione, dopo un felice restauro, sta perseguendo con notevole successo).
Nella chiesa di San Lorenzo sono conservate alcune tele di scuola baroccesca e un Crocifisso ritenuto miracoloso. A lato della chiesa, nel giardino pubblico, trova posto una moderna fontana firmata dall'artista torinese Franco Assetto.

Belforte all'Isauro ospitalitÓ in Hotel Albergo Agriturismo Bed&Breakfast Camping Casa Vacanze Affittacamere Residence Villaggi Turistici Locanda.

Belforte all'Isauro vacanze in Hotel

Hotels Montefeltro
Pesaro
Hotels Pesaro
Hotel Bellevue
Hotel Imperial Sport
Signorini Hotels
Top Italy
Gabicce
Hotels Gabicce
Hotel Bellavista Centro Benessere