Diano d'Alba

Hotels Diano d'Alba
- Ristoranti - Prodotti Tipici -


Tra gli edifici storici di Diano d'Alba si pu˛ ammirare il Palazzo Comunale. Edificato a metÓ del 1700 in stile barocco piemontese, era originariamente destinato a residenza privata nobiliare. La Chiesa Patronale, dedicata a San Giovanni Battista, Ŕ stata costruita tra il 1763 e il 1770. Dai giardini antistanti lo sguardo si estende dal Colle di Cadibona, al Monviso e alle pi¨ alte vette della Valle d'Aosta. Pi¨ vicino Ŕ invece possibile ammirare, a Oriente, le colline del Moscato e del Barbaresco, mentre a Occidente, il panorama volge alle colline del Barolo e di tutta la vallata del Tanaro.
La zona di origine del Dolcetto di Diano d'Alba si trova praticamente circondata dai colli dove viene prodotto il Dolcetto d'Alba, in un area vitivinicola denominata Langa albese. Si tratta di un ottimo vino, prodotto esclusivamente da uve Dolcetto. A parte la citazione su un documento del '500, le prime notizie sicure sul vitigno Dolcetto si devono all'"Istruzione" (fine del '700) del Conte nuvolose, dove si trovano alcune informazioni su un vino denominato "Dosset" e sulla sua zona di produzione. Sulle origini dell'uva Dolcetto vi sono varie teorie, ma la pi¨ fondata Ŕ quella secondo la quale il Dolcetto avrebbe avuto le sue origini nel Monferrato intorno all'anno Mille. Da qui il vitigno dovette diffondersi in tutto il Monferrato, nella parte occidentale della Liguria, nell'Oltrep˛ Pavese, fino al Piacentino e al Milanese.
Il Dolcetto di Diano d'Alba Ŕ un vino giovane e armonioso, dal colore rosso rubino, dal sapore asciutto, fruttato, gradevolmente mandorlato e ricco di buona statura, adatto agli accostamenti pi¨ svariati. La gradazione minima Ŕ di 11,5░, mentre per il tipo "Superiore" vi deve essere una gradazione minima di 12,5 gradi con un anno di invecchiamento obbligatorio.
Il calendario delle manifestazioni di Diano d'Alba Ŕ ricco di incontri interessanti. Uno degli appuntamenti che si ripete ormai da anni Ŕ "Di S÷ri in S÷ri". Si tratta di un percorso enogastronomico guidato che si snoda per le cantine di Diano d'Alba, dove si possono degustare salumi, primi piatti, dolci, prodotti tipici di Langa. Il tutto accompagnato ovviamente dai vini dei produttori dell'Associazione "I Sorý di Diano".

Diano d'Alba ospitalitÓ in Hotel Albergo Agriturismo Bed&Breakfast Camping Casa Vacanze Affittacamere Residence Villaggi Turistici Locanda.

Diano d'Alba vacanze in Hotel

Hotels Bassa Langa
Hotels Langhe
Bed and Breakfast - Affittacamere
Arcobaleno Vacanze
Residences - Appartamenti - Case Vacanze
Arcobaleno Vacanze




  Albergo Ai Tardý
  B&B Tenuta 800