Porti della Campania

Amalfi

40░ 37',96N / 14░ 36',11E

Il porto di Amalfi Ŕ protetto a SW da un molo foraneo di 190 m e a E da un molo banchinato; l'imboccatura Ŕ larga 150 m ed aperta a SE.

Pericoli: è pericoloso ormeggiarsi in porto con forti venti da SE.
Orario di accesso: dalle 08,00 alle 20,00; continuo per chi conosce bene il porto
Accesso: entrare con cautela dopo essersi assicurati che non vi siano altre unità in manovra o in uscita dal porto. Le unità dotate di apparato VHF devono mettersi in contatto con Locamare Amalfi (08,00-20,00) prima di entrare.
Fondo marino: sabbia e fango.
Fondali: in banchina da 2 a 3m.
Radio: in VHF con il Comando del porto sui canali 16 e 14 dalle 08,00 alle 20,00.
Lunghezza massima natanti: 50 mt.
Venti: autunno inverno da S e SE, ciclicamente nella sola stagione invernale da NE.
Traversia: scirocco.
Ridosso: molo foraneo ridossato da ponente e maestrale; molo di levante ridossato da grecale e levante.
Rade sicure più vicine: con venti da S e SE è consigliabile dirigersi verso il porto di Salerno.

Aree riservate al diporto

Molo foraneo per una lunghezza di m150 circa. L'ormeggio Ŕ libero, ed un marinaio autorizzato fornisce assistenza per l'ormeggio e acqua. Tempo permettendo Ŕ consentito, specie in luglio ed agosto, l'ormeggio in doppia e tripla fila.Nell'area prospicente la riva sono affondati numerosi corpi morti di privati che hanno otenuto la necessaria concessione.

Servizi ed attrezzature

Distributore di benzina, gasolio e miscela situato alla testata del Molo Foraneo (orario 08.00-20.00 d'estate)
- 1 fontanella acqua
- illuminazione banchine
- acqua al molo foraneo a pagamento
- cabina telefonica
- scivolo
- 1 gru mobile fino a 15 T.
- guardianaggio
- servizi igienici
- servizi antincendio
- parcheggio auto
- rifornimento alimentare e rivendita ghiaccio in città
.