Porti della Sardegna

Isola Rossa

41°00',80 N 08°51',90 E

L'Isola Rossa, situata 9 M a NE di Castelsardo, è così denominata per il caratteristico colore della terra e quindi facilmente riconoscibile; si trova di fronte ad una lingua di terra sulla quale cospicua è una torre cilindrica alta 23 m. Il porticciolo si trova a sud della torre ed è protetto da due moli, uno di sopraflutto a gomito orientato per sud, sud-est ed uno di sottoflutto a due bracci orientato per sud-ovest. Nello specchio acqueo interno sono sistemati alcuni pontili galleggianti.
Pericoli: prestare attenzione a un basso fondale coperto da meno di 3 m di acqua, situato a circa 50 m dalla costa orientale dell'isola, nella sua metà nord.
Orario di accesso: continuo
Fari e fanali: 1462.8 (E 1145.6) - fanale a lampi rossi, periodo 5 sec., portata 4 M sull'estremità del molo di sopraflutto; 1462.9 (E 1145.7) - fanale a lampi verdi, periodo 5 sec., portata 4 M sull'estremità del molo di sottoflutto.
Fondali: in banchina da 3 a 7 m; in rada da 10 a 50 m
Radio: Vhf canale 09 - 16
Divieti: velocità massima 3 nodi
Venti: I e IV quadrante
Traversia: NW, NE
Ridosso: da S, SE