Sardinien Hafen

I. S. Antioco - Porto Ponte Romano

39░03',13 N 08░28',56 E

╚ il porto commerciale di S. Antioco, costituito da un canale di accesso, un bacino di evoluzione protetto da scogliere e da un ampio pontile.
Pericoli: con forti venti da libeccio/scirocco forte risacca sul molo SanitÓ. Secca segnalata da 3 massi ad est della banchina di levante. Il primo masso a sud indicante la secca, in condizioni di alta marea, non Ŕ visibile; il pescaggio massimo consentito in ingresso porto Ŕ di 5 m.
Orario di accesso: continuo
Accesso: mantenere la prua sul rosso e verde sovrapposto, stando al centro del canale; nelle ore notturne Ŕ consigliabile navigare costeggiando la banchina di levante per accedere alla banchina sanitÓ.
Fari e fanali: 1315 (E 1080) - faro a lampi bianchi, periodo 5 sec., portata. 15 M, sulla costa a NE del porto; 1320 (E 1081) - meda elastica verde laterale dritta a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 4 M, 1450 m per 138░ dal n. 1335 (riflettore radar); 1321 (E 1082) - meda elastica verde laterale dritta a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 4 M, 1000 m a NNW dal n. 1320 (riflettore radar); 1325 (E 1081.5) - meda elastica rossa laterale sinistra a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 4 M, 130 m ad WSW dal n. 1320 (riflettore radar); 1326 (E 1082.2) - meda elastica rossa laterale sinistra a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 4 M, 1000 m a NNW dal n. 1325 (riflettore radar); 1335 (E 1084) - fanale a luce fissa verde e rossa, 2 vert., portata 3 M, sullo spigolo SE della banchina Carbone.
Fondo marino: fangoso
Fondali: 5 m in ingresso; in banchina da 7 a 8 m
Radio: Vhf canale 16; 12 piloti
Venti: maestrale, libeccio, levante
Traversia: libeccio
Ridosso: dai venti dei quadranti settentrionali