Il suo nome non nasce per caso, nasce dalla ricerca accurata di individuare e restituire all'uomo i suoi cicli naturali di essere umano appartenente alla madre terra e all'universo, quindi "lama di luna" o lama come valle e luna come elemento strettamente collegato con la terra, ai suoi cicli di semina e di raccolta e di vita dove incluso l'uomo come essere appartenente al tutto.
Qui nulla lasciato al caso e c' un perfetto connubio fra bio-edilizia e Feng Shuy, dove il riposo in ambienti sani sacro. Lenzuola e asciugamani sono in cotone grezzo, non decolorato chimicamente, i saponi all'olio di oliva sono appositamente prodotti da accorti artigiani.
Nella cucina, tradizionale pugliese si utilizzano prodotti biologici aziendali e il tutto cotto nell'enorme forno a legna che in perfetta armonia con cisterna e colombaia posto al centro della grande aia, al centro della masseria come cuore palpitante.