Isole Tremiti

Archeologia

Hotels Isole Tremiti
- Ristoranti - Prodotti Tipici -
Archeologia - Le tracce più antiche di presenza umana sono state rinvenute a San Domino. Al centro del Pianoro, in contrada Prato Don Michele, sono stati ritrovati i resti di un villaggio del Neolitico antico (VII millennio a.C.). Al largo della costa occidentale (Punta del Vapore) e meridionale (Punta del Diavolo) dell'isola di San Domino sono stati individuati 3 relitti navali antichi e medioevali. L'isola di San Nicola conserva tracce dell'insediamento protostorico del I millennio a.C. e dell'inizio della nostra era. Nella parte più alta si notano fori di palificazione di probabili capanne dell'Età del Ferro (IX-VII sec. a.C.). Le sequenze dei fori sono interrotte da fosse sepolcrali e da due tombe a grotticella, tra cui quella ritenuta comunemente la tomba di Diomede, forse databili ad età classica ed ellenistica. Sul terrazzo inferiore dell'isola, proprio sotto la sede del municipio, si è scoperto un frammento di pavimento in mosaico, pertinente ad una domus romana. Di recente sono stati scoperti nelle vicinanze del porto, locali scavati nella roccia, contenenti anfore da trasporto.