Isola di Pantelleria

Scuba e Fondali

Hotels Isola di Pantelleria
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -
IL TAGLIO DI SCAURI - A S.O. dell'isola, a circa 1 miglio dalla costa.
Tipo d'immersione: con barca appoggio immergendosi a una profondità di circa 16 m su una prateria di posidonia oceanica, dirigendosi verso S.SE incontreremo un taglio molto simile a un salto per la sua verticalità, come un balcone su una via normalmente affollata da grossi pesci pelagici. L'immersione si sviluppa poi tenendo il costone a sinistra a una profondità da 20 a 25 m, le ancore delle navi abbandonate sul fondo, le vecchie reti arroccate dei pescatori fanno di questa immersione qualcosa da non perdere. Vegetazione e fauna: posidonia oceanica, tanti spirografi e ceriantus, ricciole, dentici, aragoste, murene e polpi sono sempre presenti nella zona. La profondità minima è 16 m e quella massima 35 m. Presenza di correnti: leggera - Livello di visibilità: sempre buono - grado di difficoltà: medio/impegnativo.

CALA TRAMONTANA - A N.E. dell'isola, zona costiera.
Tipo d'immersione: ormeggiata la barca sul ciglio di una frana d'impegno graduale, ci si immerge seguendo proprio la frana che segue l'olografia del terreno, scendendo gradualmente verso il fondo. Già da primi metri i subacquei notano sui grossi massi della franata, nuvole di saraghi fasciati e pizzuti, che pascolano in corrente. I più esperti seguendo la discesa troveranno intorno ai 30 m le bellissime gorgonie rosse e bianche e i grossi dotti che mantenendosi a mezzacqua si godono la presenza dei subacquei. Vegetazione: paramunicea rossa e bianca, e sulla cigliata interna alla frana spugne e posidonia oceanica. Fauna: cernie, dotti, saraghi e polpi sono sempre presenti. Profondità minima 18 m e massima 38 m. Presenza di correnti: media - Livello di visibilità: ottimo - Grado di difficoltà: medio/impegnativo.