Lampedusa

Sott'acqua

Hotels Lampedusa
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -
Numerose sono le forme viventi sui fondali di Lampedusa, le stesse acque del porto ospitano discrete quantità di pesci. Per la gioia di tutti i sub, grossi saraghi (Diplodus sargus) e qualche cernia (Sarranus gigas) si scoprono lungo la costa meridionale.
Al largo dell'isola dai Conigli una serie di massi notevoli crea l'ambiente per cernie e corvine (Sciaena umbra). Sul fondo di sabbia e posidonie che va verso Capo Ponente è facile individuare grossi trigoni (Dasyatis centroura) in sosta o svolazzanti.
L'altra faccia di Lampedusa ha inizio proprio a Capo Ponente: da qui in poi il fondale è quanto mai vario, accompagnato da una collana di scogli isolati poco discosti dalla riva e da secche frequentate da grosse cernie, come quella a nord di Capo Ponente: dai 30 ai 65/70 m procedendo per 1 km verso il largo, oltre alla cernie si trovano corvine, aragoste (Palinurus vulgaris) e murene (Muraena helena).
Lampedusa accoglie i turisti con l'ospitalità e la cortesia in un'ampia scelta di strutture ricettive di primissimo piano.