L'Ariana, per molti anni proprietÓ privata, per pochi, sede del Circolo Siciliano Cacciatori Sottomarini, fu nel 1958 trasformato in albergo. Costruito intermente sulla roccia a picco sul mare conserva, tutt'ora, il suo carattere d'antica villa coloniale grazie anche allo charme che le donano i bei mobili antichi. Costituisce indubbiamente la meta ideale per chi desidera trascorrere una vacanza di tutto riposo a contatto con la natura che Ŕ pressochŔ selvaggia e il clima di familiaritÓ domina tra gli ospiti. Camera di nuovissima ristrutturazione.
Nel ristorante Ŕ possibile gustare le specialitÓ eoliane come le lasagne con pesto di capperi, pesce al sale, crepes aromatizzate all'arancio, dolcemangiare con gelsi, il tutto servito con particolare cura e professionalitÓ dal personale attento e preparato. Ottima la carta dei vini, sia rossi che bianchi, adatti per tutte le ricette.