Campiglia Marittima

Hotels Campiglia Marittima
- Ristoranti - Eventi - Prodotti Tipici - Servizi -

Il borgo, dal tipico aspetto medioevale con le sue case raccolte ai piedi del castello, le sue logge, le strade strette e tortuose, ha una storia antichissima. Un agglomerato urbano doveva esistere fin dal tempo degli Etruschi, i quali si erano insediati in questa zona con le loro fucine, trovando qui una buona quantitÓ di minerali di rame, zinco, piombo, stagno, etc., come testimoniano i resti di alcuni forni di fusione rinvenuti nei pressi dell'abitato. Poco o niente si conosce del periodo romano, se non vaghe notizie riguardanti sorgenti di acqua calda nelle vicinanze del paese, che i Romani sfruttarono a scopi termali.
Successivamente, intorno all'VIII sec., i conti della Gherardesca costruirono sul punto pi¨ alto dell'attuale paese una fortezza, che raggiunse verso il 1000 grande splendore e potenza. Nel 1158 il castello di Campiglia entrava a far parte della Repubblica di Pisa, poi fu sotto il dominio di Firenze, seguendone le alterne vicende fino alla proclamazione del Regno d'Italia.