Firenze

Duomo, Battistero, Museo dell'Opera del Duomo (F5)

Hotels Firenze
- Ristoranti - Shopping - Prodotti Tipici - Servizi -
Santa Maria del Fiore, la cattedrale gotica sorta sull'antica basilica di Santa Reparata, fu progettata da Arnolfo di Cambio, che iniziò i lavori nel 1296; Brunelleschi la completò nel 1436 con l'elegante Cupola, che all'interno fu completamente affrescata dal Vasari e dallo Zuccari.
L'ultimo intervento sulla cattedrale, col completamento della facciata, risale alla seconda meta dell'Ottocento. Sul lato destro della Cattedrale si erge il Campanile, progettato da Giotto nel 1334, a pianta quadrata e rivestito da marmi bianchi, verdi e rossi, decorato da formelle e sculture, alleggerito da bifore e trifore.
Di fronte al Duomo, il Battistero di San Giovanni (1128) in stile romanico fiorentino, rivestito in marmo bianco e verde. L'interno della cupola e interamente rivestito di mosaici. Le splendide porte in bronzo (tra cui la porta del Paradiso) sono. opera di Andrea Pisano e Lorenzo Ghiberti.
Nel Museo dell'Opera del Duomo si conservano opere d'arte provenienti da S. Maria del Fiore, dal Battistero e dal Campanile, frà cui le sculture realizzate per la facciata del Duomo. Le opere più significative sono di Michelangelo (Pieta), Donatello (la Maddalena, la Cantoria), Arnolfo di Cambio (Bonifacio VIII), Luca della Robbia (Cantoria).