Dicomano

Hotels Dicomano
- Ristoranti - Prodotti Tipici - Servizi -

Incerta è l'origine del borgo come del nome stesso di Dicomano. Certamente il luogo, abitato fin da epoca protostorica, era attraversato, al tempo di Roma, dall'importante strada che portava a Forlì.
Nel medioevo i Signori di queste zone furono i Conti Guidi e Dicomano, ingrandendosi, fu adibito ad abituale luogo di mercato. Passato poi ai Bardi, fu definitivamente acquistato da Firenze verso la fine del XIV secolo. Nei secoli successivi acquistò sempre maggiore importanza come centro di commercio e di mercato.
Dicomano, superate le dure vicende del terremoto e i disastri della guerra, ha conosciuto un continuo sviluppo urbano ed economico. Il progressivo ampliarsi del borgo lungo la Via Forlivese, che l'attraversa, è ancora oggi attestato dall'affollarsi di eleganti palazzotti caratterizzati da loggiati continui e intercomunicanti. Sull'ampia Piazza della Repubblica si prospetta la larga facciata del Palazzo delle Scuole, nelle vicinanze gli eleganti palazzi dalle Pozze e della Nave e l'Oratorio di Sant'Onofrio, uno degli esempi più alti del neoclassico toscano. Nei dintorni l'area archeologica etrusca di Frascole e il cinquecentesco Oratorio di Montedomini, situato alla sommità di colle boscoso.

Dicomano ospitalità in Hotel Albergo Agriturismo Bed&Breakfast Camping Casa Vacanze Affittacamere Residence Villaggi Turistici Locanda.

Dicomano vacanze in Hotel

Hotels Montagna Fiorentina
Hotels Strade del Vino di Toscana