Situato sulle sponde del Lago di Chiusi, immerso nel verde, il ristorante Da Gino pu farvi assaporare il gusto e il profumo della cucina tipica toscana.

Il Brustico: un piatto "lacustre", la cui origine risale veramente alla cucina etrusca. Fino a qualche anno fa veniva cucinato ancora da qualche pescatore che accendeva un fuoco di canne in riva al lago, adesso non lo fa quasi pi nessuno. Uno dei pochi il ristorante Da Gino, sulle sponde del lago che cuoce il brustico da oltre venti anni come vuole la tradizione. Per fare il brustico servono il luccio, il persico reale e il boccalone del lago di Chiusi che, appena pescati, devono essere messi sulla griglia e arrostiti alla fiamma viva della brace di canne di lago, da entrambi i lati per circa mezz'ora. Quando i pesci sono diventati tutti neri, vengono raschiati con un coltello per togliere le squame bruciate e sfilettati. Il Brustico deve essere servito tiepido condito con pepe e sale, olio extravergine di oliva, agro di limone e una spruzzatina di aceto. Si sposa bene con un fresco bianco Vergine della Valdichiana.

I Pici: sono la pi tipica delle paste fatte a mano dalle massaie del sud della provincia di Siena. Questi spaghettoni a Chiusi si condiscono con il rag al sugo d'anatra e con il sugo di pesce.