Valle di Non

Hotels Valle di Non
- Ristoranti - Prodotti Tipici -
La Valle di Non è la più popolata della provincia di Trento con circa 35mila abitanti; spazia dalla gola della Rocchetta - a fianco della Valle dell'Adige e della Piana Rotaliana - fino al Passo delle Palade e della Mendola, valichi verso l'Alto Adige. Fra le montagne più conosciute che la circondano, la Catena delle Maddalene ed il massiccio di Brenta, ma molte altre cime dal Roen al Peller, facilmente raggiungibili, sono veri e propri balconi dai quali lo sguardo può spaziare sull'intero Trentino.
Caratteristica è la morfologia di questa vasissima area: si tratta d'una successione di tre altopiani separati fra loro da gole e forre solcate da corsi d'acqua, formatisi nell'antichita dall'azione combinata dei ghiacciai e dei fiumi. La terra molto fertile di questa valle consente, oltre alla coltivazione delle mele, una buona zootecnia; fra i prodotti tipici primeggiano i formaggi (ricercato il robusto Grana Trentino) con le lucaniche, salsicce e insaccati in genere. La Valle di Non è una delle zone trentine dove ancora si vendemmia il "gropel", caratteristico vino di montagna da bere assieme al "tortel di patate", tipico piatto noneso. L'artigianato soprattutto del legno è vitale ed affiancato da qualche insediamento industriale di piccole dimensioni, ed un diffuso benessere raggiunto negli ultimi decenni s'è tradotto in attenzione e cura costanti verso il territorio e l'ambiente, non solo dei paesi.
E così in estate è bello, passeggiando nelle grandi distese verdi, assistere all'antico rito contadino dello sfalcio dell'erba oppure alla raccolta del fieno. L'offerta d'ospitalità in tutta la Valle di Non assolve a qualsiasi richiesta, ed è facile riempire la propria vacanza con lo sport e il movimento all'aria aperta, oppure motivarla con i numerosi percorsi fra castelli e santuari.

Nella Valle di Non ospitalità in hotel, agriturismo, bed&breakfast, camping, casa vacanze, affittacamere, residence, rifugi, villaggi turistici e case per ferie.