Palazzo Guardi è una nobile residenza veneziana risalente al XV secolo, completamente ristrutturata e con ogni comfort per offrire agli ospiti un soggiorno indimenticabile nel cuore di Venezia. Il Palazzo prende il nome dal celebre pittore veneziano Francesco Guardi, autore di alcune preziose vedute settecentesche della città lagunare, oggi custodite presso la Galleria dell'Accademia, che si trova a due passi dalla Residenza. Si narra che alcune di queste opere vennero ispirate proprio dalla splendida vista panoramica che si gode dalle vetrate di Palazzo Guardi.
Questo esclusivo e lussuoso Bed & Breakfast è costituito da due strutture, entrambe caratterizzate da uno stile squisitamente veneziano. Nella struttura principale c'è un magnifico salone impreziosito da lampadari in vetro di Murano e con una grande vetrata che permette di ammirare il Canale di San Trovaso e lo storico Squero di San Trovaso, leggendario cantiere in cui ancora oggi esperti artigiani costruiscono le celebri gondole veneziane. Nella dependance si trova la splendida sala in cui viene servita la colazione, con travi a vista e autentiche decorazioni del XV secolo, che a richiesta può essere utilizzata anche come sala meeting.
Le camere di Palazzo Guardi sono arredate in stile veneziano. Pareti rivestite con tappezzeria damascata, alcune interamente decorate con riproduzioni di opere del Guardi e del Canaletto, mobili laccati dal design settecentesco e dai colori tenui molto in voga nella Serenissima Repubblica di Venezia. L'atmosfera di nobile residenza veneziana che si respira in questo esclusivo Bed & Breakfast si coniuga perfettamente con i comfort più moderni di cui è dotata ogni camera.